Porno Bloc

recensione a cura di Alessandra Di Gregorio.

Autori: Lorenzo Mazzoni, Marco Belli

Editore: La Carmelina Linea b/n

Di Porno Bloc apprezzo l’autenticità. Per autenticità intendo quella serie di posture mentali non garantiste verso niente e nessuno, né giudicatrici né moralizzatrici, né dedite all’esaltazione di una verità od una considerazione.

Porno Bloc, rotocalco morboso della Romania post post-comunista, è un diario allucinato drammatico e inebriante, che ci porta in giro sulla rotta del consumo, in una capitale sfrenata, sboccata, cruda e deprimente, che è la capitale rumena Bucarest.

Questo diario fotografico alterna l’immediatezza dell’immagine all’immediatezza della parola, che spesso scivola amara, cinica, disinibita e lercia, su contorni narrativi lesti, coerenti, difficilmente commentabili senza libro alla mano.

Una storia moderna per conoscere un’umanità senza prezzo.

___

Alessandra Di Gregorio

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: