La spugna

recensione a cura di Alessandra Di Gregorio.

-

Titolo: La spugna

Autore: Lella De Marchi

ISBN: 978-88-89642-97-9

Editore: Raffaelli Editore

-

Originale, femminile, vivace. Declinerei così la silloge poetica di Lella De Marchi, l’autrice che mi ha piacevolmente sorpreso perché è stata in grado di entrarmi in testa con quel suo lessico non declamatorio ma selezionato, fine, che ha saputo fare suo, volendo intessere trame linguisticamente rilevanti, piacevoli all’orecchio, significative.

Versi legati da un piacevole gioco di ‘scavalcamento’ (enjambement), che accompagna la maggior parte delle composizioni quasi a legarle con un’onda che ne regoli la portata. Versi lucidi, di forme e di mutazioni, di frazionamenti e aggregazioni. Atomi che se ne vanno, atomi che tornano.

Quella della De Marchi è una poesia cauta e sensuale, sebbene non mantenga le stesse caratteristiche dappertutto. Qui, in testi quasi modulati sugli accenti e la brevità degli haiku, come una spugna, la stessa del titolo e delle intenzioni, la parola accarezza la turbolenza degli addii (alle forme, alle idee, agli affetti, ai pensieri) e la consapevolezza dei ritorni; si disgrega nei significati e aggrega ancora e ancora se stessa a se stessa, testimoniando le metamorfosi dell’essere e del dire, prospettando una fisicità che non è solo quella della figura narrante, quanto anche quella del pensiero – che si fa e disfa, che arretra e colonizza.

__

Alessandra Di Gregorio

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: